Salvatore Giusto

7 Articles written
Ingabolato da molti anni fra l’Italia, il Nord America e l’Olanda, Salvatore Giusto lavora come ricercatore presso l’Università di Amsterdam, dove si occupa di antropologia politica, antropologia dei media, criminologia sociale ed antropologia digitale. Salvatore è autore di articoli scientifici pubblicati da varie riviste Italiane, Canadesi, e Statunitensi (Visual Anthropology, Antropologia, Global Crime, Polar: Political and Legal Anthropology Review).Ha inoltre pubblicato la raccolta di poesie “Ritzomena: cose che danzano” (2000) ed è co-autore del film etnografico “Good Time for a Change: un documentario di emigazione italiana in Canada” (2014). Quando non butta via il tempo facendo ricerca e insegnando corsi universitari, Salvatore è solitamente impegnato a guardare film horror, a cercare la pietra filosofale ed a perfezionare ulteriormente la ricetta della parmigiana di melanzane che la sua famiglia si tramanda da generazioni. Da marzo 2020, è il direttore editoriale di Deep Hinterland.